forest waterfall and rocks covered with moss and wood pier

L’idea del Digital Detoxing nasce ai piedi delle montagne biellesi, dall’incontro dei componenti di 3 organizzazioni con passioni simili e competenze diverse: Bi-Mind, BTREES e Nabumbo.

Ci siamo posti semplici domande le cui risposte aprono a riflessioni ben più profonde:

“Ti ricordi quando hai bevuto una birra dall’inizio alla fine senza guardare il cellulare?”
“Ti ricordi l’ultima volta in cui hai fatto una passeggiata senza postare una foto?”
“Ti ricordi l’ultima volta in cui ti sei svegliato la mattina senza guardare il cellulare come prima cosa?”
 

C’era una volta in cui, probabilmente, avresti risposto in maniera diversa alle domande precedenti. Oggi viviamo in un’era in cui i social sono la nostra principale fonte di connessione con il mondo e con gli altri, ma un loro uso eccessivo può generare una profonda disconnessione nel rapporto tra noi stessi e gli altri. Da qua la motivazione di unirci, con l’obiettivo comune di facilitare lo sviluppo di un movimento territoriale, nazionale e globale di ri-connessione. Per un migliore benessere diffuso e condiviso.

Perché abbiamo deciso di attivarci per il Digital Detoxing

Abbiamo un unico obiettivo che condividiamo tra diverse organizzazioni: la consapevolezza nell’uso dei digital media al fine di migliorare il benessere personale e professionale.

 

Se per Bi-mind c’è la volontà di portare nella vita delle persone più libertà, riconoscendo l’utilità degli strumenti digitali, che al contempo possono essere causa di grande stress e fenomeni di spersonalizzazione, isolamento e distanza emotiva dal proprio ambiente, BTREES ne è pienamente consapevole avendo a che fare ogni giorno con essi ed essendo costantemente a contatto con il mondo delle imprese.
Nabumbo, con il suo team di biologi e naturalisti, si focalizza invece tramite attività di trekking sulla divulgazione degli aspetti naturalistici, culturali ed artistici, al fine di approfondire la conoscenza e la consapevolezza degli ambienti e dei paesaggi esplorati, alla scoperta di tutto ciò che la natura ha da insegnarci.

Perchè abbiamo deciso di collaborare insieme

Condividiamo l’idea di proporre una società più attenta e responsabile nell’uso dei social media. Pensiamo che un ritorno alla natura, ad uno stile di vita più lento e in contatto con quanto di spettacolare offre la terra, garantisca una rinfrescante boccata di ossigeno.

 

Ognuno dovrebbe essere consapevole delle proprie azioni tramite la tecnologia e riuscire a gestire al meglio il proprio rapporto con le relazioni e il digitale. Riconnettersi all’ambiente, alla natura, alla serenità e alla tranquillità di un mondo dove la tecnologia non esiste permette di sviluppare la propria personalità al meglio facilitando la valorizzazione delle relazioni.

Il nostro contributo al movimento del Digital Detoxing.

Bi-mind ha raccolto negli ultimi 5 anni un’esperienza di oltre 100 partecipanti formati nei corsi e seminari per la gestione di stress e incremento di consapevolezza. Mindfulness, meditazione, esercizi di consapevolezza e lavori di gruppo favoriscono una maggior presa di coscienza di sè stessi, di pensieri, emozioni e sensazioni. Il gruppo viene guidato attraverso condivisioni e riflessioni su come raggiungere uno stile di vita più consapevole e in linea con scopi e obiettivi  individuali.

Spiegare come si può migliorare l’efficacia e l’efficienza personale ed aziendale sviluppando un’analisi del proprio comportamento ed impegnandosi a gestire in maniera apposita i propri comportamenti e le proprie relazioni è inoltre l’obiettivo di BTREES. L’esperienza nel settore del digitale come New Media Agency e la collaborazione con oltre 100 aziende, da PMI a medie imprese, ha permesso di fare esperienza e conoscere bene le differenze e le variegate esigenze professionali.

Nabumbo porta inoltre la propria competenza nell’ambito escursionistico e naturalistico per far sì che ci sia la migliore armonia tra escursioni outdoor e pratiche meditative.